081.823.75.33

Contattaci per una Consulenza

Cerca

Come tutelarci se il treno ritarda o se viene soppresso?

Quante persone vivono tra stazioni ferroviarie e posto di lavoro? Quante persone sono soggette a modificare la propria routine lavorativa a causa dei soliti ritardi o addirittura, in extremis, a causa della soppressione del proprio treno?   Come ci si può tutelare? Molte sono le risposte e poche, per ora, sono le tutele a favore del consumatore. Una cosa è certa: le aziende delle Ferrovie dello Stato italiane (vedi Trenitalia, Italo e Frecce) sono tenute obbligatoriamente a risarcire i propri utenti, con il relativo indennizzo, per l'eventuale ritardo del treno in ragione del tempo perso!   Ma in quali importi??   Ecco i criteri indicativi: -per ritardi dei treni nel...

Continua a leggere

Divorzio breve: come funziona

Regole, tempi e procedura per il divorzio breve. La separazione è un gradino intermedio non sempre necessario. Da quando è entrata in vigore la riforma sul divorzio breve, non è più necessario aspettare tre anni per dirsi definitivamente addio! Il tempo massimo è di 1 anno che può essere ridotto a 6 mesi se la precedente separazione è avvenuta in modo consensuale. Resta però l’obbligo del “gradino intermedio” costituito appunto dalla separazione. È infatti da questo momento che iniziano a decorrere i termini per divorziare. Ma procediamo con ordine e vediamo, allo stato attuale, come funziona il divorzio breve. Peraltro, sull’argomento, è intervenuta...

Continua a leggere